Gli approfondimenti de La Saponaria

cosmesi biologica/ crema corpo/ buon inci

Come scegliere una crema corpo: fare attenzione all'inci

Le creme per il corpo sono fondamentali per reidratare e nutrire la pelle. In commercio se ne trovano tantissime e di ogni genere, oltre alle preferenze personali su profumi e consistenza, c’è un aspetto importante da prendere in considerazione quando si deve acquistare una crema, per scegliere quella giusta è bene fare molta attenzione agli ingredienti. Ecco una guida su come scegliere la crema corpo più giusta per la nostra pelle.

Le creme corpo sono preziose per la pelle

La pelle rappresenta il confine tra il nostro organismo e il mondo esterno, fungendo da barriera di difesa nei confronti di microrganismi e sostanze esterne e al tempo stesso ha la funzione di contrastare la perdita d’acqua.

Quando il tasso di umidità della pelle scende al di sotto di una certa soglia, variabile da persona a persona, parliamo di pelle disidratata e secca. La secchezza della pelle può essere aggravata da fattori climatici, come ad esempio freddo, vento, ambienti troppo secchi, facendo apparire la nostra pelle rugosa, screpolata, desquamata e senza tono.

Per mantenere la pelle del nostro corpo liscia, morbida e soprattutto sana, in modo che possa funzionare al meglio, l’acqua da sola non basta, ma è necessario aiutarla con creme idratanti e nutrienti che apportano sostanze utili al suo funzionamento ottimale.

Come funzionano le creme corpo

Sul mercato esistono molti prodotti il cui scopo, una volta applicati, è quello di idratare e nutrire la pelle: creme, latti, burri e oli vegetali.

L’attività di questi prodotti si esplica sia attraverso la creazione di un “film” superficiale che riduce la perdita di acqua dall’epidermide, sia attraverso l’azione di sostanze idratanti e umettanti, come ad ad esempio la glicerina, che sono in grado di legarsi all’acqua e di trattenerla impedendone la perdita eccessiva. Inoltre le sostanze emollienti contenute nelle creme corpo, come oli e grassi vegetali, si uniscono al manto idrolipidico presente sulla nostra pelle, contribuendo a diminuire la perdita d’acqua e a mantenerla morbida e sana.

New call-to-action

Come scegliere una crema corpo

Solitamente quando scegliamo una crema corpo, gli aspetti che teniamo in considerazione sono il profumo e la sensazione che ci dà sulla pelle nell’immediatezza.

Considerando solo questi aspetti, è facile capire come qualsiasi prodotto si scelga ci garantirà un qualche risultato rispetto al non usare alcuna crema.

Le creme corpo ricche di sostanze siliconiche (sostanze sintetiche derivate dal silicio e non dermo-affini) donano alla pelle un immediato effetto di morbidezza e setosità, la pelle appare subito liscia e sembra molto idratata. 

Questo purtroppo è solo un effetto immediato, poichè l'utilizzo costante e prolungato di prodotti con siliconi e petrolati porta a risultati tutt'altro che buoni e sani per la nostra pelle, che con il passare del tempo apparirà sempre più sofferente, disidratata con pori occlusi e conseguente aumento di impurità.

Ma al di là del gusto personale nello scegliere una crema per il suo profumo o per la sua consistenza, l’aspetto fondamentale da tenere in considerazione è la lista degli ingredienti, solo questa infatti potrà garantirci che il prodotto che andremo ad acquistare è un prodotto di qualità, che, con l’utilizzo costante, farà davvero bene alla nostra pelle e l’effetto non sarà solo “esteticamente bello” nell’immediato.

Ecco quindi come scegliere una crema corpo che sia davvero efficace e buona per la nostra pelle.

Attenzione alle informazioni ingannevoli

Tra le creme corpo normalmente in commercio, ce ne sono molte che promettono una lunga idratazione, dalle 24 alle 48 ore in genere, tuttavia i dati dimostrano che già dopo 24 ore il livello di idratazione della pelle sia già notevolmente diminuito.

Le varie diciture “senza” quell’ingrediente o “0%” di quell’altra sostanza, se da un lato danno un’informazione a chi non è molto pratico nella lettura degli ingredienti, dall’altro sono semplicemente (e prevalentemente) una strategia di marketing poiché il messaggio che danno è una falsa sensazione di sicurezza riguardo l’uso di quel prodotto: infatti, è molto probabile che l’assenza di una sostanza evidenziata in etichetta venga compensata con un’altra sostanza meno nota, ma spesso anche più dannosa di quella demonizzata.

informazioni ingannevoli

Tra le più utilizzate informazioni ingannevoli a scopo di marketing che possiamo trovare in etichetta c'è ad esempio la dicitura "senza siliconi", andando poi a leggere la lista inci ci si può accorgere facilmente che ci sono i petrolati (oli minerali e paraffine) che hanno la stessa identica azione (ed effetto) dei siliconi.

Un altro esempio rappresentativo è dato dal claim "nichel free", è infatti impossibile che un cosmetico sia totalmente privo di questo metallo pesante (e degli altri) poichè, seppur in minima traccia, è una sostanza naturalmente contenuta nella maggior parte delle materie prime che si utilizzano in cosmetica, così come in tutti gli altri settori, alimentare compreso.

Altra informazione ingannevole che riguarda il mondo della cosmesi biologica è proprio la dicitura "biologico" in etichetta, quando in realtà il prodotto non ha nessuna certificazione biologica (l'ente certificatore dev'essere scritto in etichetta, se non c'è significa che il prodotto non è certificato come tale).

In questo caso nell'inci ci saranno ingredienti di provenienza biologica contrassegnati con un asterisco, ma il consumatore non ha nessuna garanzia che siano veramente tali o che gli altri ingredienti non biologici rispondano comunque a disciplinari seri come accade per i prodotti certificati biologici.

Il consumatore deve in pratica fidarsi solamente di ciò che dichiara il prodotto in etichetta, senza la garanzia di un ente certificatore.

Perché scegliere una crema corpo con un buon INCI?

Alla luce di quanto detto fin’ora, è chiaro che scegliere una crema corpo con consapevolezza è molto importante, soprattutto sapendo che molti ingredienti comunemente utilizzati in cosmetica non sono ben tollerati a livello cutaneo, sono inquinanti per l’ambiente e scarsamente biodegradabili.

Quindi scegliere un prodotto ecobio, nel vastissimo panorama dei prodotti sul mercato, è decisamente il valore aggiunto che fa la differenza e sottolinea l’attenzione e l’amore che abbiamo per noi stessi, per il nostro corpo e l’ambiente che ci circonda.

Scegliere una crema corpo buon inci significa che deve contenere ingredienti naturali, meglio ancora se biologici, che giovino alla nostra pelle e al nostro ambiente in modo reale.

Ci sono infatti prodotti in commercio che sembra facciano bene alla pelle del nostro corpo ma che in realtà contengono diversi ingredienti potenzialmente dannosi che a lungo andare possono togliere splendore e salute alla nostra pelle.

Una crema corpo ecobio è un trattamento che contiene ingredienti provenienti da agricoltura biologica, la cui origine è certificata da enti del settore.



Le creme corpo ecobio sono quindi assolutamente da preferire perchè composte da ingredienti naturali, ricche di sostanze attive funzionali e sono prive di ingredienti dannosi per la pelle e per l’ambiente.


Cosa controllare nell’INCI delle creme per il corpo

La maggior parte delle creme corpo in commercio contengono profumi sintetici che rendono il prodotto più piacevole, soddisfando le aspettative e gusti della maggior parte degli utilizzatori: questo aspetto è marginale quando riguarda le preferenze personali di ognuno di noi, ma diventa fondamentale nel caso in cui si soffra di allergie o si abbia una pelle molto delicata e sensibile, poichè i profumi sintetici sono tra i maggiori responsabili di problemi della pelle come allergie e dermatiti.

Per questo motivo è importante leggere bene le etichette, verificando l’assenza di sostanze profumanti sintetiche che con maggiore probabilità possono essere sensibilizzanti nel caso di soggetti allergici o con pelle molto delicata. Solitamente sono quelli indicati con la dicitura parfum (senza la specifica che sono di origine naturale e derivati da oli essenziali o non certificati, cioè sostanze non ammesse dai disciplinari biologici).

Le creme corpo poi, essendo destinate ad essere applicate in zone decisamente estese di pelle e a rimanerci per diverse ore, non dovrebbero mai contenere sostanze che interferiscono con il sistema ormonale endocrino, come ad esempio i parabeni (tutti gli ingredienti che finiscono in paraben), filtri solari chimici (come ad esempio ethylhexylmethoxicinnammate o OMC, oxibenzone, benzophenone-1, benzophenone-3), sostanze igienizzanti e antibatteriche come il triclosan, conservanti come il fenossietanolo, sostanze siliconiche (cyclopentasiloxane, cyclotetrasiloxane e cyclomethicone), antiossidanti come BHA e BHT, gli ftalati rilasciati dalle plastiche dei flaconi.

inci creme corpo



Per fare una scelta consapevole e corretta è quindi necessario leggere l’etichetta e tutta la lista degli ingredienti INCI con estrema attenzione e, nel momento in cui ci siano ingredienti a noi sconosciuti, è bene informarsi prima di procedere all’acquisto.


Vediamo ora alcuni ingredienti che invece è bene cercare nella lista di ingredienti del prodotto che ci stiamo accingendo a scegliere.

In una buona crema corpo è bene che tra i primi ingredienti ci siano i burri vegetali, come ad esempio il burro di cacao, indicato tramite la dicitura Theobroma Cacao Butter.

Il burro di cacao è un grasso vegetale (alimentare) che possiede straordinarie proprietà emollienti, proprio per questo viene utilizzato nei prodotti per pelle secca e screpolata.

Un’altro burro molto apprezzato in cosmetica è il burro di Karitè, indicato nell’INCI come Butyrospermum Parkii Butter.

Il burro di karitè possiede spiccate proprietà emollienti, idratanti e rigeneranti, tutte caratteristiche che gli assicurano il primato nella realizzazione di cosmetici antirughe e antietà per viso e corpo.

Sul fronte degli oli vegetali, altri ingredienti da tenere in considerazione nella scelta di una buona crema corpo, abbiamo l’olio di Jojoba, indicato all’interno dell’INCI con la dicitura Simmondsia Chinensis Seed Oil, un olio con notevoli proprietà emollienti, idratanti e sebosimili.

Altro olio prezioso da ricercare nelle formulazioni cosmetiche è l’olio di Argan, dalle proprietà elasticizzanti, antiage e fortemente restitutive.

Altre preziose sostanze da ricercare tra gli ingredienti sono gli estratti vegetali, come calendula, carota, bardana ed estratti di fiori, ma anche gel di aloe, in INCI con il nome Aloe Barbadensis Leaf Juice, un ingrediente con proprietà lenitive e rinfrescanti, molto utile per preservare la pelle dalla disidratazione.

ingredienti verdi

Come scegliere la crema corpo più adatta alla nostra pelle

Trovare la crema corpo più adatta alla nostra pelle non è sempre facile, data la grande varietà di prodotti presenti sul mercato, tutti potenzialmente promettenti, ma come abbiamo visto spesso alcune informazioni evidenziate in etichetta sono per lo più operazioni di marketing fatte per vendere il prodotto a chi non è molto pratico di lettura degli ingredienti.

Vediamo allora di fare chiarezza sugli step fondamentali per scegliere la crema corpo più adatta alla nostra pelle.

Come prima cosa, quando siamo alla ricerca di una buona crema per il corpo, dobbiamo avere ben presente com’è la nostra pelle, se grassa, secca o mista.

Infatti le creme corpo dovrebbero essere scelte in base ai principi attivi più adatti alle nostre esigenze, che, non dimentichiamolo, variano anche a seconda della stagione.

Solitamente quindi durante l’inverno si da la preferenza a creme corpo molto corpose, ricche di burri e oli vegetali che garantiscono elasticità e nutrimento.

Durante l’estate invece, a causa delle temperature più alte, tendiamo ad utilizzare creme più leggere, che richiedono tempi di assorbimento più rapidi, con textures più fluide, composte da oli più leggeri, come jojoba, girasole e cocco.

La domanda iniziale che dobbiamo porci è: che crema ci serve? Idratante, nutriente, emolliente, rassodante o che stimoli il microcircolo e contrasti la ritenzione idrica?

Le creme idratanti e nutrienti sono solitamente quelle più vendute, dato il loro ampio utilizzo per la cura della pelle almeno una volta al giorno, sono infatti creme da usare giornalmente per nutrire la pelle e mantenerla morbida, idratata e setosa. La maggior parte delle creme idratanti e nutrienti contengono anche sostanze emollienti, che contribuiscono cioè a rendere la pelle più elastica e morbida.

Esistono poi creme e oli rassodanti, anticellulite o per contrastare gli effetti della ritenzione idrica, solitamente sono prodotti specifici e mirati, con ingredienti e principi attivi studiati appositamente per prevenire e attenuare l’eventuale inestetismo, come ad esempio rusco, ginkgo, edera, menta e centella.

Ad ogni tipo di pelle la sua crema

Mai affermazione più vera dato che non esiste un unico tipo di pelle, ma tipologie differenti, c’è infatti chi ha la pelle grassa, secca oppure mista, o ancora sensibile e reattiva. Ecco perchè le creme corpo devono essere scelte in modo accurato a seconda del tipo di pelle che abbiamo. 

Un consiglio valido invece per tutti i tipi di pelle, è quello di fare uno scrub corpo almeno una volta a settimana, sempre preferendo quelli ad azione meccanica, ricchi di oli e sostanze emollienti. Lo scrub aiuterà ad eliminare le cellule morte, rendendo la pelle immediatamente più morbida e levigata e a beneficiare il più possibile dei trattamenti che si andranno ad applicare dopo.

  • Per chi ha la pelle secca

Chi ha la pelle secca che tende a screpolarsi ha certamente bisogno di una crema per il corpo nutriente e idratante, che aiuti appunto a mantenere uno stato di idratazione ottimale e costante.

Le creme perfette allo scopo devono avere formulazioni delicate, il più naturali possibile e contenere ingredienti come olio di argan, olio di mandorle, burro di karité o di jojoba.

Questi ingredienti sono efficaci per prevenirne secchezza e screpolature, possono essere utilizzati anche puri sul corpo, meglio se dopo la doccia quando la pelle è ancora leggermente umida e calda, in modo da facilitarne l'assorbimento.

  • Per chi ha la pelle mista o grassa

La pelle del corpo mista e grassa può presentare piccole imperfezioni dovute all’eccesso di sebo. Spesso le impurità sono responsabili anche di punti neri e acne. In alcune specifiche zone può però essere più secca, come ad esempio nelle gambe.

La crema corpo ideale per chi ha la pelle mista e grassa è un prodotto leggero e molto idratante, che non appesantisca con eccessivi oli e burri, ma che contenga ingredienti sebo-regolatori dall’azione delicata come lavanda, salvia, bardana e aloe.

  • Per chi ha la pelle sensibile

Una maggiore attenzione è d’obbligo per chi deve scegliere una crema adatta alla pelle sensibile. In questo caso particolare la pelle tende infatti ad irritarsi e arrossarsi molto facilmente.

Una pelle sensibile, oltre ad avere bisogno di molta idratazione avrà bisogno di un prodotto addolcente ed emolliente.

Una crema corpo per la pelle sensibile deve quindi necessariamente essere senza ingredienti che possano scatenare irritazione, come ad esempio i profumi sintetici.

Dovrà invece contenere ingredienti come camomilla, calendula, aloe vera, iris, e ginkgo.

  • Per chi ha la pelle rilassata, gambe gonfie e vuole contrastare la ritenzione

Per chi ha una pelle del corpo che tende al rilassamento, con zone in cui è visibile una maggiore ritenzione idrica o ad esempio chi soffre di pesantezza e gambe gonfie, l’obiettivo dovrebbe essere quello di idratare e migliorare l’aspetto generale, contrastando gli inestetismi e migliorando il microcircolo.

Chi presenta questa tipologia di pelle dovrebbe scegliere una crema corpo idratante e nutriente con acido ialuronico, ingrediente ideale per rigenerare la pelle e stimolarne l’elasticità, ma anche con vitamine, oligosaccaridi della frutta ed estratti vegetali come rusco, ginkgo, edera, menta, centella e zenzero.

New call-to-action

Lascia il tuo commento

Cerca Nel Blog

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Cosmetici Sostenibili

Autoproduzione

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate