Gli approfondimenti de La Saponaria

Approfondimenti/ Cura dei capelli/ hennè

Henna Gloss: usare le erbe tintorie come riflessante tono su tono

Vuoi avere capelli sani e vigorosi? Ti piacerebbe dargli nuova vita con riflessi lucenti? Puoi usare l'hennè e fare l'Henna Gloss: scopriamo insieme cosa sia. Spoiler: è una ricetta tutta naturale per rinforzare e far splendere la tua chioma!

Chi ha capelli sottili lo sa: rinforzarli e dargli corpo è spesso una sfida contro la sorte. Per evitare di fare una danza propiziatoria ad ogni lavaggio, abbiamo escogitato una ricetta facile e veloce per donare corpo anche alle chiome sottili e sfibrate. 

Ma non facciamo discriminazioni di spessore! Questa maschera a base di erbe tintorie è adatta anche per chi ha capelli dal fusto normale o grosso, ma vuole comunque rendere la sua chioma sempre più forte e visibilmente più sana. Ma non è finita qui!

Ogni mattina quando ti guardi allo specchio vorresti agitare la bacchetta magica e veder comparire una miriade di intensi riflessi tra i tuoi capelli dal colore uniforme? Non servono magie e non dovrai neanche preparare complicati intrugli!

Insomma, qualsiasi sia la tua chioma e qualunque esigenza abbia, puoi provare l'Henna Gloss, una maschera riflessante dal potere rinforzante e lucidante.

Gli ingredienti che ti serviranno sono pochissimi, in pratica devi solo procurarti l’Hennè, la famosissima erba tintoria. La conosci?

henne-powder-cucchiaio

Cos’è l’Henné?

Henné è il nome francese della Lawsonia Inermis, una pianta originaria dell’Africa del Nord, utilizzata dalle culture arabe-islamiche per tingere la pelle e i capelli. Dall’essiccamento delle foglie della pianta ridotte in polvere e mescolate all’acqua si ottiene una mistura pastosa di colore verdognolo che si applica direttamente sui capelli e che rilascia una tinta che varia dal color ruggine al mogano. 

New call-to-action

Proprio per il suo potere tintorio, l’Henné e le altre erbe tintorie sono utilizzate ormai universalmente come alternativa naturale alle tinte chimiche. Ma le virtù dell’Hennè non finiscono qui: grazie alle sue proprietà, idrata il capello, lo ricostruisce e lo protegge rendendolo più lucido e corposo. Se questo ingrediente “magico” ti incuriosisce puoi saperne di più qui

Ma non esiste solo la Lawsonia. Il mondo delle erbe tintorie è vario e appassionante! Ogni polvere estratta dalle foglie, dalle radici, dai fiori e dai frutti di queste piante ha proprietà tintorie diverse. Anche i benefici che possiamo notare sui nostri capelli utilizzandole sono molteplici. Vediamo quelle più conosciute.

La Cassia, anch’essa di origine indiana, svolge una straordinaria azione curativa sui capelli: li ristruttura, li irrobustisce, li disciplina e li lucida. Essa si presenta come una polvere verde, utilizzata come condizionante per effettuare impacchi sui capelli sottili, fragili o danneggiati da trattamenti aggressivi, allo scopo di renderli più morbidi, docili, lucenti e corposi. Inoltre, per le sue proprietà astringenti e antibatteriche, contribuisce a sanitizzare il cuoio capelluto che presenta problemi quali eccessiva secrezione sebacea, forfora, desquamazione. Queste proprietà sono simili a quelle dell’Hennè rosso naturale, la Lawsonia, con la differenza che quest’ultima conferisce ai capelli riflessi ramati, mentre la cassia applicata allo stato naturale non conferisce ai capelli alcuna colorazione.  

ragazza-rossa-spalle

L’Indigo si ottiene dal procedimento di fermentazione, macerazione, ossidazione ed infine essiccazione delle foglie di Indigofera fino al raggiungimento della famosa polvere. L’indigo scurisce i capelli, tingendoli di varie tonalità di castano, fino al nero vero e proprio con sfumature blu. Possiede inoltre discrete proprietà benefiche per cute e capelli in quanto avvolge le cuticole del capello chiudendole e riparandole da aggressioni esterne, rendendo il capello più spesso e lucente anche se, al contrario della Lawsonia, non si lega alle squame di cheratina, motivo per cui tendenzialmente scarica più in fretta della Lawsonia. Possiede inoltre anche proprietà sebo-riequilibranti ed antibatteriche. 

L’Amla è il frutto di una pianta originaria dell'India, l’Emblica. L’estratto dei frutti, simili ad acini d’uva, presenta un’elevata quantità di vitamine e polifenoli. Per quanto riguarda le sue azioni benefiche nei confronti dei capelli è considerato un rafforzante della struttura del capello in quanto, grazie all’alto contenuto di vitamina C, dona vigore e lucentezza.

Tinte naturali Vs Tinte chimiche 

Perché utilizzare una tinta naturale? Quali vantaggi e differenze presentano rispetto a quelle chimiche? 

Il loro modo di agire sul capello è diametralmente opposto: il colore ottenuto con un procedimento chimico penetra nella struttura del capello alzando le cuticole, mentre la tinta vegetale avvolge la cuticola e si lega alla cheratina riempiendo le squame dei capelli

Come si traduce sui nostri capelli questo diverso comportamento?

  • Le tinte chimiche vanno ad agire sulla struttura fisica e chimica del capello rendendolo più fragile e sfibrato. Inoltre gli elementi chimici contenuti in esse, oltre ad essere inquinanti per l'ambiente, sono allergizzanti e possono provocare irritazioni. 
  • Le tinte naturali, al contrario, rendono i capelli sani, lucidi e visibilmente rinforzati e corposi. Applicazione dopo applicazione, vedrai migliorare la tua chioma e, grazie alle formule ecofriendly e solidali, farai del bene anche al Pianeta.

Vien da sé che utilizzare una tinta chimica su un capello fine equivale a renderlo sempre più fragile, con il rischio di dover ricorrere presto a un taglio netto.  

Se vuoi correre ai ripari e procurarti subito una tinta naturale, sul nostro sito e presso i nostri rivenditori trovi la linea Hennetica, otto sapienti mix di hennè ed erbe tintorie coltivate in ambienti incontaminati in India secondo i principi dell'agricoltura biologica. 

Tip: Per far aderire al meglio la tinta alla cuticola ed avere quindi un colore più intenso e duraturo è indispensabile avere capelli ben puliti. Il nostro Shampoo Pre Tinta - Avatara deterge a fondo ma in maniera delicata, per preparare al meglio la cute e il capello alla tinta.  

ragazza-nera

Henné: non solo tinta 

Solitamente le persone che utilizzano l’hennè lo fanno perché vogliono cambiare colore ai propri capelli, servendosi delle sue proprietà tintorie. Un altro valido motivo per approfittare delle qualità di questa e le altre erbe tintorie è quello di coprire i capelli bianchi. 

Ma gli usi delle erbe tintorie non si esauriscono qui, anzi. Utilizzando qualche accorgimento possiamo avvalerci dei loro poteri anche per valorizzare i nostri riflessi naturali, senza andare a modificare il colore di partenza dei capelli: la nostra chioma si vestirà di mille riflessi lucenti e avrà un aspetto più vivace e più sano. 

Ecco qualche suggerimento per rendere i tuoi capelli un incanto senza tingerli:

-   Se hai i capelli scuri puoi utilizzare Hennetica Devi (Sabbia) come impacco ristrutturante. Questo sapiente mix di Hennè, Cassia e Amla applicato su un capello scuro non ha potere tintorio. Al contrario, se hai un capello biondo puoi utilizzarla per coprire i bianchi. Inoltre, l'Hennè Devi può essere utilizzato in alternativa a l’hennè neutro perché è ricco di Cassia, un ingrediente “magico”, come abbiamo visto, che ristruttura, rinvigorisce, disciplina e lucida il capello. 

- Puoi optare per un tono più chiaro rispetto a quello dei tuoi capelli e tenere un tempo di posa inferiore ad 1 ora, così da sfruttare l’effetto ristrutturante e ridurre al minimo quello tintorio. Se, ad esempio, hai un castano scuro, puoi scegliere Hennetica Sarasvati (Castano chiaro) o Hennetica Indrani (Castano castagno). Scegliendo un tempo di posa maggiore aumenterai il potere riflessante dell’hennè, al contrario riducendolo il risultato sarà quello di una maschera ristrutturante e rinforzante.  

-   Puoi preparare l'Henna Gloss. Si tratta di una maschera riflessante a base di hennè che si prepara in modo semplice e ha tempi di posa rapidi. Vediamo insieme come prepararla.

henne-powder-cucchiai 

Henna Gloss: cos’è e come farla

L'Henna Gloss è una maschera dal potere leggermente riflessante che unisce le proprietà idratanti e nutritive della maschera per capelli a quelle tintorie e rinforzanti dell’hennè. 



Utilizzando l’Henna Gloss il nostro colore di partenza risulterà più ricco e tridimensionale grazie alle luminose sfumature donate dall’hennè o dal mix di erbe tintorie e la nostra chioma avrà un aspetto più sano, forte, voluminoso e lucente, dovuto alle proprietà curative delle erbe tintorie. 


I numerosi effetti positivi che ha sul capello e il suo potere riflessante, rendono l’Henna Gloss una maschera ideale per tutte le chiome! 

Sei di fretta e temi di non avere tempo a sufficienza per applicare la tua Henna Gloss? Niente paura! Sarà sufficiente tenerla in posa per circa 35 minuti per infondere al capello tutte le proprietà positive delle erbe tintorie.  

Se vuoi ottenere riflessi più visibili puoi allungare i tempi di posa o abbondare un po’ con la quantità di henné o di mix tintorio. 

L’henna Gloss si presta anche benissimo per ravvivare il colore tra una hennata e l’altra e, se l’odore caratteristico dell’hennè ti fa spesso storcere il naso, puoi preparere l'Henna Gloss con la tua maschera profumata preferita così avrai capelli profumati sia durante l'applicazione sia una volta sciacquata via la maschera.

Lo sapevi che l’Henna Gloss viene anche chiamato Sherazade? Il nome viene da un prodotto ideato da una famosa casa cosmetica, ormai fuori produzione, che consisteva proprio in una maschera capelli con un leggero potere riflessante.

ragazza-rossa

La ricetta dell'Henna Gloss

Ecco le dosi per preparare l’Henna Gloss a casa se hai i capelli di media lunghezza:

-   1 cucchiaio e mezzo raso di Hennè: puoi scegliere Hennetica Devi (Sabbia) o optare per un tono più chiaro del tuo colore naturale

-   2 cucchiai colmi di maschera per capelli (se vuoi qualche consiglio su quale maschera usare continua a scorrere l’articolo)

-   1 cucchiaio colmo di Succo d’Aloe.

Se non hai a portata di mano il succo d’aloe:

-   2 cucchiai di Hennè mescolati con acqua calda qb

-   2 cucchiai di maschera per capelli

Procedimento:

Per preparare l’Henna Gloss versa l’hennè o il mix tintorio in una ciotola e aggiungi la tua maschera e il succo d’aloe. Mescola fino a ottenere una pastella dalla consistenza cremosa, così sarà facile da stendere sui capelli. Nel caso fosse troppo densa, puoi aggiungere ancora un po’ di maschera. 

Applicare l’impacco che si ottiene poi sarà facilissimo: basta distribuire in modo uniforme la maschera, dalle radici alle punte, aiutandosi con un pennello da tinta. Tieni in posa per 35 minuti o più, coprili con una pellicola, mantienili al caldo con una cuffia e infine risciacqua. 

 

Ecco il prima e dopo di Hennè Gloss: 

Già dalla prima applicazione la tua chioma risulterà più riflessata, più sana e più forte!  

Che maschera usare?

Per preparare l’Henna Gloss puoi utilizzare la tua solita maschera capelli ma se vuoi potenziarne i benefici puoi optare per una maschera... con i superpoteri! 

Se vuoi aumentare il potere ristrutturante di questa bio-ricetta puoi usare la Wondermask Hair - Forza, se invece vuoi ottenere una chioma più voluminosa scegli la Wondermask Hair - Volume e infine, se desideri avere i capelli più lucenti puoi utilizzare, la Wondermask - Luce.

Ora che sai tutto quello c’è da sapere sulla maschera Henna Gloss e sui suoi benefici… non ti resta che provarla! Siamo certi che con questa ricetta tutta naturale vedrai la tua chioma risplendere di meravigliosi riflessi e di salute! 

Hai ancora qualche domanda sulle erbe tintorie? Puoi leggere l’articolo Le sei domande più frequenti sul mondo delle tinte naturali dove trovi molte risposte ai più comuni dubbi e anche l'articolo Il doppio passaggio con hennè ed erbe tintorie: quando e come farlo, per scoprire come coprire al meglio i capelli bianchi. 

New call-to-action

Lascia il tuo commento

Cerca Nel Blog

    Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

    Invia la tua ricetta

    Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

    Ordina il minikit

    Cosmetici Sostenibili

    Autoproduzione

    Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

    Vai all’area rivenditori

    Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

    Produzioni personalizzate