Gli approfondimenti de La Saponaria

Approfondimenti/ caduta dei capelli

8 metodi naturali per prevenire la caduta dei capelli

Quale periodo più adatto per affrontare il problema della caduta dei capelli se non il cambio di stagione, che assieme ad alcuni periodi particolari della nostra vita, possono mettere a dura prova il nostro fisico, e i primi a manifestare il “disagio” sono proprio i nostri capelli.
Ecco quindi qualche consiglio su come prevenire la caduta dei capelli con metodi naturali, per avere finalmente una chioma sana e bella.

Le cause della caduta dei capelli

Chi di noi non vorrebbe avere una chioma bella e lucente, ma soprattutto sana?

I capelli sono una parte davvero importante di noi, incorniciano il volto e se sono in ordine e ben curati hanno il potere di farci sentire sempre "a posto".

Per averli sani, e quindi bellissimi, necessitano di cure ad hoc con prodotti naturali ed efficaci, che li rendano forti, morbidi e splendenti.

A volte però la loro caduta ci preoccupa, ma è sufficiente intervenire con piccoli acccorgimenti per prevenirla, rimedi tutti naturali che andranno a migliorare la salute dei nostri capelli, rinforzandoli dalla radice alle lunghezze, per averli forti e splendidi.

I capelli sono organismi vivi, e come tutti gli organismi di questo tipo, una volta terminato il ciclo vitale, muoiono e in questo caso cadono, per essere poi sostituiti da nuovi capelli.

Nei cambi di stagione, quindi in primavera e autunno, è molto probabile che si verifichi una caduta maggiore di capelli.

Questo accade perchè la primavera e l’autunno contribuiscono, attraverso il cambio climatico, ad accelerare il fenomeno del naturale ricambio di capelli.



Nella maggior parte dei casi questo ricambio stagionale è legato ai bioritmi naturali del nostro fisico, infatti i capelli cadono esattamente come cadono le foglie degli alberi, per lasciare spazio alla crescita dei nuovi.


Non allarmiamoci quindi se vediamo a terra un gran numero di nostri capelli, possono cadere anche 100 capelli al giorno ed è comunque considerata una perdita normale. Solitamente questo fenomeno ha però una durata limitata, tra le 4 e le 6 settimane, e può accadere anche se si sta attraversando un momento di particolare stanchezza e stress.

Inoltre in estate i capelli sono più belli e forti perché il sole e la temperatura più alta attivano una maggiore produzione di keratina, mentre in autunno questo ritmo rallenta a causa dell’abbassamento di temperatura e dell'arrivo del freddo invernale.

Fai il self check up

Caduta eccessiva dei capelli

Quando però la perdita di capelli diventa eccessiva e notiamo capelli che restano nella spazzola quando ci pettiniamo, sotto la doccia o sul cuscino, può essere indice di qualche squilibrio a livello ormonale, di un’alimentazione non bilanciata e povera di vitamine e fibre, di fattori ereditari ma anche a causa di fumo, poichè modifica la circolazione sanguigna a livello del cuoio capelluto e impedisce l’approvvigionamento dei nutrienti a partire dalla fibra capillare, e infine la caduta dei capelli può essere legata all’assunzione di alcuni farmaci.



Anche l’uso di prodotti chimici aggressivi come tinte e decolorazioni, permanenti e stiraggi, ma anche lacche, gel e prodotti fissativi possono causare un danneggiamento con conseguente diradamento dei capelli.


In questi casi solitamente, oltre a perdere un numero consistente di capelli durante il giorno, appaiono anche spenti e opachi e si possono anche diradare sulla cute.

Questa situazione di diradamento non è però da confondere con l’alopecia, una condizione patologica che porta a perdita graduale e definitiva dei capelli a chiazze.

In questi casi è sicuramente necessario sentire il parere del proprio medico di fiducia per arginare e risolvere il problema.

I metodi naturali per prevenire la caduta dei capelli

Se la perdita rientra nel normale ciclo di vita dei capelli ed è legato, come dicevamo, alla stagionalità, possiamo senz’altro aiutare la nostra chioma con metodi tutti naturali per prevenire la caduta dei capelli.

I consigli che vi stiamo per dare dovrebbero rientrare nella nostra hair-care routine ad ogni cambio di stagione e periodicamente durante l’anno a supporto dei periodi di maggiore stress e in condizioni particolari.

1. Il succo di aloe vera

Un ingrediente davvero molto utile per rinforzare i capelli è l’aloe vera.

Il succo di aloe infatti può essere impiegato come impacco pre shampoo da applicare almeno per mezz’ora sulla chioma prima di effettuare il lavaggio, ma sostituisce efficacemente come prodotto di styling anche il comune gel.

Il succo di aloe vera è un prodotto multifunzionale sia per la pelle che per i capelli, se volete conoscerne tutti gli usi leggete il nostro articolo di approfondimento.

aloe

2. Amla (o emblica)

L’estratto in polvere della pianta di Phyllanthus emblica – l’uva spina indiana – è da sempre usata dalle donne indiane ed è il segreto dei loro capelli meravigliosi. Infatti, l’Amla è ricca di vitamina C, è molto nutriente e aiuta a mantenere il cuoio capelluto in salute, rinforza i capelli e ne previene la caduta.

Ha anche potere colorante, viene quindi ampiamente utilizzata come erba tintoria nelle tinte vegetali per ravvivare e accentuare il colore dei capelli.

3. Olio di semi di lino

I semi di lino sono preziosi per la salute dei nostri capelli.

L’olio puro di semi di lino può essere utilizzato per impacchi rinforzanti pre-shampoo.

Possiamo inoltre trovarlo assieme ad altri preziosi oli per i nostri capelli in preparazioni ad hoc per rinforzarli e renderli morbidi e luminosi, come ad esempio i cristalli liquidi vegetali (mi raccomando facciamo attenzione che non contengano siliconi e oli minerali di derivazione petrolchimica!), da utilizzare sia sui capelli umidi che sui capelli asciutti come prodotto di styling e per contrastare l’effetto crespo (e se avete questo antiestetico problema leggete qui per liberarvi per sempre della nuvoletta in testa!)

Fai il self check up

4. Prebiotici naturali

I prebiotici sono sostanze organiche, come le fibre, che stimolano la crescita dei batteri buoni che costituiscono il microbiota. I prebiotici sono in grado di supportare il metabolismo energetico dei batteri che compongono la nostra microflora, ottimizzano l’ambiente che lo ospita, e migliorano l’equilibrio fisiologico in generale.

Ecco perchè sono tra i rimedi naturali più efficaci per prevenire la caduta dei capelli.

Questi ingredienti di derivazione vegetale, se aggiunti in formulazioni specifiche per capelli, sono una grande fonte di nutrimento, migliorando la salute e l’aspetto di cuoio capelluto e capelli.

Ri-equilibrio del microbiota significa anche:

  • Regolazione della produzione di sebo
  • Miglioramento e prevenzione di prurito e forfora
  • Miglioramento di capelli fini, fragili e tendenti alla caduta
  • Potenziamento dell’effetto barriera della pelle
  • Aspetto più sano e bello dei capelli

Possiamo trovarli in formulazioni specifiche per cuoio capelluto e capelli, tra le più efficaci le lozioni rinforzanti dall’azione lenitiva e idratante, che rinforzano il naturale microbiota cutaneo e di conseguenza irrobustiscono il fusto donando nuova vitalità alla chioma (Scopri Inner, l’intera linea capelli a base di prebiotici naturali).

prebiotico

5. Olio di cocco

E' un olio ricco di antiossidanti e vitamine (sopratutto la E) con proprietà emollienti e nutritive. Per questo motivo l’olio di cocco è indispensabile per i nostri capelli, si può utilizzare per impacchi pre-shampoo che andranno a nutrire in profondità i nostri capelli, rendendoli morbidi e setosi.

6. Hennè

Altro ingrediente prezioso per i nostri capelli, usato da sempre dalle donne orientali come tintura naturale. L’henné, ricavato dalle foglie essiccate di Lawsonia Inermis, fortifica i capelli irrobustendo il fusto e regalando un effetto volumizzante, riequilibra la cute e lucida le lunghezze. Si può trovare nelle tinte naturali miscelato ad altre erbe tintorie, l’importante è verificare che non ci siano ingredienti di origine chimica all’interno che vanificherebbero il potere dell’hennè.

rece_hennetica

7. Olio essenziale di limone e di rosmarino

Il limone e il rosmarino sono un altro rimedio naturale prezioso per i nostri capelli, per rinforzarli e prevenirne la caduta. Possono essere utilizzati per un massaggio sul cuoio capelluto la sera prima di andare a dormire o circa un’ora prima di fare lo shampoo, aiutano a riattivare la circolazione, favorendo la ricrescita e rafforzando il fusto.

8. Olio di avocado

L'avocado, un altro super frutto dalle straordinarie proprietà.

L’olio di avocado può essere utilizzato per preparare maschere rinforzanti ed anticaduta per i capelli, da applicare sulla chioma umida e tenere in posa almeno mezz’ora prima di fare lo shampoo. Renderà i nostri capelli morbidissimi e setosi, oltre a rinforzarne il fusto.

New call-to-action

Lascia il tuo commento

Cerca Nel Blog

Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

Invia la tua ricetta

Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

Ordina il minikit

Cosmetici Sostenibili

Autoproduzione

Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

Vai all’area rivenditori

Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

Produzioni personalizzate