Gli approfondimenti de La Saponaria

Approfondimenti/ Cura del viso/ Beauty routine

Pelle spenta e opaca? Ecco la skincare per una pelle luminosa

Quali sono le cause della pelle spenta e come possiamo combatterla? In questo articolo troverai tanti bio-consigli per far una pelle luminosa come non mai!

Ti sarà capitato almeno una volta: è mattina, sei davanti allo specchio e stai scrutando da qualche minuto il tuo riflesso: tutto come al solito, ma c’è qualcosa che non ti convince. Provi a spostare la scriminatura dei capelli da destra a sinistra per vedere se c’è qualche miglioramento. Niente. Ti aggiusti le sopracciglia ma no, non è di ordine che ha bisogno il tuo viso. Ma allora cosa c’è che non va? 

È probabile che la responsabile sia la tua pelle: a volte basta un colorito non uniforme o una pelle spenta per sembrare subito meno riposati. Come porre rimedio? Se l’unica opzione che ti viene in mente per riacquistare un colorito roseo e fresco è coprire tutto con uno spesso strato di fondotinta, non puoi lasciarti scappare questo articolo! Abbiamo messo a punto una skincare routine illuminante specificatamente pensata per spazzare via ogni traccia di grigiore dalle tue mattine! 

Per fare luce sulle cause della pelle spenta è bene cominciare dal principio: cos’è la pelle spenta? Quando la nostra pelle ha bisogno di una routine illuminante?

Come si riconosce la pelle spenta?

Quando la nostra pelle è sana lo riconosciamo soprattutto dall’aspetto levigato e luminoso che assume: il nostro incarnato sembra risplendere e il viso ha un aspetto fresco, riposato e disteso. 

Al contrario, una pelle spenta appare opaca e bisognosa di luce. È lo specchio il primo a dirci che qualcosa non va: il nostro incarnato sembra avere perso tutte quelle caratteristiche che lo rendevano bello e energico. 

In genere appariamo più stanche. Ti è mai capitato che qualcuno ti dicesse “Sembri stanca oggi”, dopo 8 ore di sonno rigenerante? Probabilmente era a causa di una pelle spenta.

Un altro campanello d’allarme è un diffuso colorito grigiastro, una sorta di patina opaca che resta lì anche dopo aver passato cinque minuti buoni a stendere con cura il fondotinta. In questo caso, purtroppo, il make-up non è di aiuto. E allora cosa possiamo fare? 

Il primo passo è non perdersi d’animo e provare a comprendere qual è l’origine della pelle spenta.

pelle-spenta

Le cause della pelle spenta

Per correre ai ripari e tornare a sfoggiare un viso radioso dobbiamo domandarci quali sono i fattori che contribuiscono a dare un aspetto stanco e grigio alla nostra pelle. Purtroppo non abbiamo un unico ‘colpevole’: le ragioni che possono portare la pelle a diventare opaca sono tante e non valgono per tutte le pelli allo stesso modo.

La pelle stanca può essere causata da:

  • L’ambiente esterno: l’equilibrio della pelle è profondamente influenzato dall’ambiente in cui viviamo. La temperatura esterna o il passaggio caldo-freddo possono essere dannosi per la nostra pelle e causare rossori, disidratazione e un cambio di consistenza della pelle. 
  • il cambio di stagione: il passaggio da una stagione all’altra è spesso accompagnato da repentini sbalzi di temperatura, non proprio l’ideale per la nostra pelle! Durante i cambi di stagione il nostro viso ha bisogno di cure extra e qualsiasi negligenza può causarne un peggioramento visibile. 
  • lo smog: chi vive in una grande città è esposto quotidianamente agli effetti dell'inquinamento e il sistema respiratorio non è l’unico a farne le spese. Anche la nostra pelle può soffrire a causa dello smog, diventando secca e opaca. 
  • il fumo: è uno dei principali indiziati della pelle spenta. Oltre a influire sulla elasticità e la tonicità del derma, causa anche il colorito grigiastro. 
  • la disidratazione: mantenere un livello costante di idratazione è uno degli step fondamentali per avere un bell'incarnato. Quando la pelle è priva di acqua spesso appare secca e spenta perché una texture irregolare impediscono alla pelle di riflettere la luce in modo omogeneo e dare all’incarnato l’effetto ‘pelle sana’. 
  • i danni solari: un’esposizione eccessiva ai raggi solari porta la pelle ad un invecchiamento precoce che, a distanza di qualche giorno dalla sovraesposizione, può assumere un aspetto spento. È quindi fondamentale usare una protezione solare adatta al nostro fototipo e non dimenticare di stenderla anche in inverno: le radiazioni solari non vanno mai in vacanza! 
  • la mancanza di sonno: i periodi di stanchezza non aiutano di certo ad avere un incarnato fresco e luminoso! Dormire poco e male è sicuramente una delle cause principali che ci fanno apparire stanche. Ma dobbiamo fare attenzione anche all’ambiente in cui riposiamo! Se in camera da letto l’aria è troppo secca ne risentirà in maniera decisiva anche l’aspetto della nostra pelle.
  • l'alimentazione: quello che mangiamo incide tantissimo sull'aspetto e la salute della nostra pelle. In linea generale avere un’alimentazione equilibrata è la scelta migliore, non solo per la pelle naturalmente. Particolarmente indicata per allontanare il grigiore è la Vitamina C: si può assumere prediligendo alimenti che la contengono oppure tramite integratori, ma la Vitamina C è un ingrediente portentoso anche da applicare sulla pelle. Se il tuo obiettivo è tornare a splendere non puoi non inserire questo attivo nella tua skincare routine!

pelle-luminosa-1

Come far splendere una pelle spenta 

Ora che abbiamo indagato tutte le cause è ora di proporre soluzioni

Per molti dei fattori che abbiamo elencato non esiste una soluzione definitiva: se vivi in una città piena di smog non c’è molto che puoi fare per non subirne gli effetti nefasti, tranne forse fare i bagagli e trasferirti in qualche remoto paesino immerso nel verde. 

Se non sei in vena di cambiamenti drastici puoi sempre optare per una skincare illuminante! Utilizzare quotidianamente prodotti mirati allo scopo è il modo giusto per veder scomparire in fretta quel colorito grigiastro e tornare a risplendere. 

Ma quali sono gli step fondamentali e quali prodotti è meglio prediligere per avere una pelle luminosa? 

Skincare routine illuminante

La skincare routine comprende tutti quei piccoli, ma fondamentali, gesti che facciamo quotidianamente per prenderci cura della nostra pelle come, ad esempio, detergere e idratare. Questi due step sono fondamentali per avere una pelle bella e sana e anche le beauty routine più semplici dovrebbero prevedere almeno un buon detergente e un prodotto nutriente. 

I passaggi possono cambiare da pelle a pelle: chi ce l’ha secca dovrà preferire prodotti più ricchi e nutrienti di chi, al contrario, ha una pelle grassa, bisognosa quindi di essere purificata. 

Anche il cambio stagionale può richiedere qualche cambiamento nella nostra skin care routine come ad esempio scegliere texture più leggere per l’estate e creme più corpose per l’inverno. 

Fatta questa doverosa premessa, possiamo vedere insieme i passaggi necessari per una pelle che risplende!

Morning Skincare routine

VitaminaC_900x600-1

Ecco gli step da fare ogni mattina per risvegliare la nostra pelle e renderla subito più luminosa:

  • usare un detergente lenitivo: questo è un gesto indispensabile per prenderci cura del nostro viso e far sparire ogni traccia residua di sonno. Il detergente perfetto per la tua skincare routine è un prodotto rispettoso dell'equilibrio della pelle. Per questo motivo consigliamo di optare per un prodotto lenitivo, delicato anche con le pelli sensibili. Come il nostro No stress il detergente solido lenitivo con i ‘superpoteri’: l’ossido di zinco e la polvere di riso svolgono un’azione protettiva e combattono i rossori, l’olio di canapa è ottimo per prevenire la disidratazione della pelle e l’estratto di rosa canina contribuisce alla rigenerazione cellulare e ha azione antiossidante.
  • un idrolato: si tratta di un distillato di fiori e piante ricchissimo di attivi. All’interno della skincare routine svolge la stessa funzione del tonico cioè ripristinare il ph naturale della pelle dopo la detersione e mantenere inalterato il giusto grado di umidità. A seconda degli estratti che contiene può avere diversi effetti benefici sul viso. Per illuminare la pelle ti consigliamo di provare l’Idrolato di Fiori di Arancio bio che ha proprietà tonificanti, lenitive e rinfrescanti. Basterà nebulizzarlo sul viso per vedere la pelle rigenerata!
  • la Vitamina C: è un potentissimo antiossidante in grado di contrastare i segni dell’invecchiamento e stimolare la produzione del collagene. I poteri della VItamina C non finiscono qui: dona luminosità alla pelle e la rende fresca e radiosa, ha un effetto uniformante, schiarisce le macchie e ne compatta la texture. Hai paura che Vitamina C e i raggi solari non vadano d’accordo? Puoi stare tranquilla, la Vitamina C non è fotosensibilizzante e puoi usarla tranquillamente durante il giorno, anche in estate!
  • un gel idratante: dissetare la pelle è uno step imprescindibile all’interno di qualsiasi skincare routine. Scegliere un prodotto in grado di soddisfare le esigenze della nostra pelle è un passaggio cruciale: opta per un gel dalla texture leggera se vuoi idratare la pelle senza appesantirla. Per dare un tocco di luce applica l’Idro-gel viso Illuminante con microperle naturali per catturare la luce e cominciare a risplendere! Contiene anche un mix di principi attivi naturali ad elevata azione idratante, tonificante e anti-age.
  • una crema nutriente: se hai la pelle secca un gel potrebbe non essere sufficiente. Per evitare che il tuo viso si disidrati durante la giornata aggiungi tra gli step della tua skincare una crema idratante. Un'ottima alleata potrebbe essere la Crema viso idratante Aloe Vera&Argan, idrata in profondità la pelle e si assorbe in fretta, lasciandola morbida e setosa. 
  • un contorno occhi: anche il contorno occhi ha bisogno delle sue attenzioni! Non dimenticare di idratarlo scegliendo un prodotto specifico per questa delicata zona. Se vuoi dare al tuo sguardo un effetto wow prova il Contorno Occhi 3 in 1 che con un solo gesto contrasta le borse grazie all’azione stimolante della caffeina naturale, attenua le occhiaie con il potere schiarente del fitocomplesso di Gelsomino e Biancospino e spiana le rughe grazie alla presenza di Fitoretinolo, Acido Ialuronico e Argan! 

Night Skincare routine

Erika_contorno_occhi_low

Il segreto per svegliarsi con una pelle luminosa e idratata è svolgere una buona skincare la sera. Alcuni dei passaggi sono identici a quelli che hai già compiuto durante la morning skincare routine ma per gli step serali possiamo optare per formulazioni più ricche o per prodotti che impiegano un po’ di tempo per assorbirsi: durante la notte la pelle avrà a disposizione tutto il tempo necessario per recepire gli attivi che abbiamo applicato. Ma prima: ti sei struccata, vero?

  • un struccante viso: se durante la giornata ti sei truccata è fondamentale con questo step eliminare ogni traccia di make up, sebo e smog. In commercio ci sono diverse tipologie di struccanti ma qui ti consigliamo di optare per Hip Hip Burro! un burro solido struccante che oltre ad essere una carezza per la tua pelle lo è anche per il pianeta grazie al suo formato solido che si può permettere un pack 100% plastic free. È delicato e nutriente grazie all’olio di cocco e a quello di karité ma, non farti ingannare dal suo aspetto coccoloso: con poche passate riesce a rimuovere anche il make up più strong! 
  • un detergente lenitivo, un idrolato, la Vitamina C e un contorno occhi: per questi tre step valgono le stesse considerazioni che abbiamo visto per la skincare routine mattutina e anzi puoi tranquillamente usare gli stessi prodotti. 
  • un olio viso: questo è uno step che di solito non rientra tra i passaggi della morning skincare perché l’olio ha bisogno del suo tempo per essere assorbito. Durante la routine serale puoi concedere alla tua pelle un boost di idratazione in più: l’ideale è scegliere un olio ‘prezioso’ come quello di Rosa Mosqueta che ha un’azione anti-age sulle pelli mature e sebo-riequilibranti sulle pelli grasse o acneiche. 
  • un siero ciglia: rinforzare le ciglia è un ottimo modo per avere uno sguardo intenso. Un ingrediente che non può mai mancare in un siero ciglia che si rispetti è l’olio di ricino. Nel Siero rinforzante Ciglia&Sopracciglia ce n’è a volontà, ed è in buona compagnia: olio di argan, jojoba, mandorle dolci nutrono le ciglia e le sopracciglia rendendo lo sguardo magnetico!

Ora che conosci tutti i segreti per avere una pelle sana e luminosa non ti resta che metterli in pratica: la prossima volta che ti guarderai allo specchio ti basterà aggiungere solo un bel sorriso per essere radiosa come non mai! 

Se vuoi scoprire di più sulle proprietà della Vitamina C puoi leggere l’articolo “La Vitamina C, il segreto per essere sempre raggianti” e se vuoi approfondire anche gli altri attivi puri puoi dare un’occhiata all’articolo: “Le 10 domande più frequenti sugli attivi puri”.

New call-to-action

Lascia il tuo commento

Cerca Nel Blog

    Hai la passione del fai da te? Raccontaci come realizzi i tuoi cosmetici naturali

    Invia la tua ricetta

    Prima volta su La Saponaria? Prova i cosmetici in formato mini!

    Ordina il minikit

    Cosmetici Sostenibili

    Autoproduzione

    Sei un nostro rivenditore o vuoi sapere come diventarlo?

    Vai all’area rivenditori

    Ti piacerebbe una linea di cosmetici bio con il tuo olio o il tuo marchio?

    Produzioni personalizzate